Bündner Kunstmuseum Chur
Museum d’art dal Grischun Cuira
Museo d’arte dei Grigioni Coira

Anteprima

​Ludovica Carbotta. I Telamoni
21.03.-02.08.2020

Con la rassegna presso il Museo d’arte dei Grigioni Ludovica Carbotta (*1982) realizza la sua prima esposizione personale in Svizzera.
L’artista italiana trae ispirazione dalle opere della dinastia Giacometti e sviluppa un nuovo gruppo di sculture che si riferisce al concetto di famiglia. A ogni scultura attribuisce una propria età, sviluppando diversi scenari e interpretazioni di uno stesso tipo di scultura. È facile immaginarsi una scultura vecchia. Ma che aspetto ha una scultura che assomiglia a un adolescente o a un bambino? Ludovica Carbotta si lascia guidare dai propri ricordi e crea delle opere che si corrispondono tra loro grazie all’utilizzo di segni e ornamenti. Come se l’artista desse una forma fisica al tempo, presente, futuro e passato si trovano fianco a fianco nell’esposizione, come membri della stessa famiglia. Inoltre quando Ludovica Carbotta fa riferimento alla citazione di Jorge Luis Borges «Gli specchi, e la copula, sono abominevoli, perché moltiplicano il numero degli uomini», mette in discussione la famiglia in quanto forma di relazione auspicabile, analizza il suo ruolo nella società e la pone in rapporto ad aspetti come l’identità o l’autodeterminazione.
Come un passato ormai perso, per la durata della mostra nel Museo d’arte dei Grigioni una scultura sarà collocata nella natura, superando così i confini architettonici della mostra. Quale parte della mostra, ci incammineremo per trovare la scultura abbandonata e cercare di riportarla nella cerchia familiare.
Museo d'arte dei Grigioni Bahnhofstrasse 35 CH-7000Coira T +41 81 257 28 70 . info@bkm.gr.ch
Ma-Do 10.00 – 17.00 Gi 10.00 – 20.00